Tesi di Laurea Tirocini ed Opportunità di Lavoro
Home
Infos
Journal Papers
Conference Papers
Corsi
Date Appelli
Iscrizioni Esami
Tesi di Laurea
Argomenti di tesi disponibili
IMPIANTI DI COGENERAZIONE IN BACK-UP.
a) Modellistica.
b) Studio dei flussi ti potenza.
c) Controllo.
d) Utilizzo in isola
CONVERTITORE DC-DC per modulo FV
a) Analisi, progetto e simulazione.
b) Realizzazione di un prototipo.
c) Test sul campo.

Sistemi a concentrazione solare per la produzione combinata di energia elettrica e termica con e senza celle fotovoltaiche. Attività che comprende: simulazioni ottiche, materiali riflettenti e riflettori, lenti, sistemi di scambio termico, tecniche per la produzione di energia elettrica da fonte solare e/o termica. 
Sistemi di supervisione e controllo di impianti tecnologici con acquisizione di dati in real-time.
Regolazione di sistemi di illuminazione di interni.
Sistemi di illuminazione a led e relativi dispositivi di alimentazione e regolazione.
Progetto della rete di retroazione dei convertitori a commutazione
Studio e progetto del sistema di supervisione e controllo di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e relativo sistema di interfaccia verso la rete elettrica
Studio e progetto di sistemi per generazione di energia elettrica dal vento con materiali con memoria
Monitoraggio di impianti per la produzione di energia elettrica e termica a concentrazione solare
(divisibile in argomenti: cablaggi, monitoraggio ambientale, programmazione PLC, programmazione in ambiente open source, gestione data base, analisi dati dal campo,....)

Opportunità di lavoro
Società operante nel settore delle rinnovabili cerca ingegnere da inserire nel settore della progettazione impianti FV

Informazioni sulle Tesi di Laurea
RELATORI ELABORATO/TESI DI LAUREA
Normativa di riferimento:
Regolamento didattico di Ateneo
non parla di relatori
Regolamento didattico di Facoltà (Previgente Ordinamento)
(Decreto Rettorale n. 1089 del 22/12/97)
 Art. 21 - Esame di laurea e di diploma
L’esame di laurea e di diploma universitario consta nella discussione di un elaborato di tesi di fronte alla commissione prevista dall’art. 18 del Regolamento Didattico di Ateneo.
A ciascuna tesi sono assegnati almeno due relatori (professori di ruolo o ricercatori confermati)*, di cui uno titolare di insegnamento nella Struttura Didattica corrispondente.
La modalità di assegnazione della tesi, nonché quelle di redazione dell’elaborato e della sua valutazione agli effetti del voto finale, sono stabilite nel regolamento dei Consigli delle Strutture Didattiche.
E’ ammessa la consultabilità degli elaborati di tesi - di cui una copia deve essere consegnata alla Biblioteca di Facoltà - mentre la possibilità di riproduzione deve essere autorizzata.
Il calendario delle sessioni di laurea e di diploma per ogni anno accademico è pubblicato contemporaneamente al manifesto.
 Regolamento Didattico di Facoltà
approvato dal Consiglio di Facoltà del 23/1/02 in attesa di approvazione del Senato Accademico
 Art. 16 – Prova finale e conseguimento del titolo
La prova finale per la laurea consiste nella discussione di un elaborato, su un argomento concordato con un docente del Corso di Studio, che può essere relativo all’esperienza maturata nell’ambito di una attività di tirocinio oppure di una attività svolta presso un laboratorio.
La prova finale per la laurea specialistica consiste nella discussione di una tesi progettuale o di ricerca. Alla tesi sono assegnati almeno due relatori (professori di ruolo o ricercatori confermati)* di cui almeno uno responsabile di insegnamento nel Corso di Studio corrispondente.
La discussione sarà effettuata davanti ad una Commissione composta da cinque docenti universitari per la laurea e da sette docenti universitari per la laurea specialistica. I membri della Commissione devono essere in maggioranza docenti dell’Università di Firenze.
Le modalità di assegnazione dell’elaborato e della tesi, della loro redazione e valutazione agli effetti del voto finale sono stabilite dai Consigli dei Corsi di Studio.
E’ ammessa la consultabilità degli elaborati e delle tesi - di cui una copia deve essere consegnata alla Biblioteca di Facoltà - mentre la possibilità di riproduzione deve essere autorizzata.
Il calendario delle sessioni di laurea e di laurea specialistica per ogni anno accademico è pubblicato contemporaneamente al manifesto.
*Ai sensi dell’art. 16 D.L. 22.12.94 n. 967 è soppressa la parola “confermati” al comma 3 dell’art. 12 della legge 19 novembre 1990 n. 341
Corso di studi
Relatori
Previgente ordinamento due relatori (professori di ruolo o ricercatori), di cui uno titolare di insegnamento nella Struttura Didattica corrispondente
N.O. triennale un  relatore (docente anche non strutturato) del Corso di Studio
N.O. Laurea Specialistica due relatori (professori di ruolo o ricercatori) di cui almeno uno responsabile di insegnamento nel Corso di Studio corrispondente